Servizio Modifica PS3 con Downgrade da System superiore al 3.55

Modifica PS3 via Downgrade con Custom Firmware 4.53 By Ferrox (Alexander) o 4.50 Build 1.01 By ROGERO & ROGERO4.46/COBRA7 Special ISO Addicted Version

Downgrade & Modifica

Custom firmware

“Consigliato al momento”

Ferrox 4.53 & ROGERO/COBRA7

Finalmente un servizio completo per quelle console PlayStation 3 uscite di fabbrica con una versione del firmware inferiore o uguale alla 3.55 e come illustrato nelle Tabelle esplicative, che montano una NOR al posto della classica NAND da 256 Megabyte montata sui primo modelli da 20/60/80 Giga.

Come spiegato nel post annuncio di inizio fase testing al nuovo prezzo ribassato, le PS3 sono console particolari, da modello a modello cambia l’Hardware, dal lettore Blueray che internamente monta di volta in volta un gruppo ottico e/o meccanica diversa in base all’esatto “Modello” stampigliato in etichettatura sotto alla console.

Chi, come moltissimi di quelli che in questi mesi mi hanno contattato e/o hanno eseguito precedentemente una Modifica con Custom firmware 3.55 che a causa del lungo periodo senza la possibilità di poter giocare con copie dei propri giochi preferiti più recenti, hanno aggiornato la console può star certo che la sua console è adatta a questo tipo di servizio.

Per gli altri, oltre alla tabelle in fondo a questa pagina, c’è la procedura con un “Fake Firmware” chiamato MinVerChk che permette di sapere quale firmware minimo è possibile installare sulla propria console, cosi che da soli possiate valutare se la vostra console è idonea e nel caso contattarmi per farla modificare con il Custom firmware come il ROGERO 4.40 Build 1.03 o REBUG 4.30.2 REX EDITION firmware PS3 “Ibridi” che fanno coesistere alcune parti del nativo “Firmware 3.55″ sbloccato a suo tempo da GeoHot con un nuovo Firmware 4.30 o 4.40 nel caso del ROGERO permettendo a tutti gli effetti di inserire un qualsiasi BlueRay di gioco PS3 e dopo averlo copiato con Multiman sull’Hard-Disk interno o su un Hard-Disk USB (non installato ma copiato al 100% in modo simile all’installazione dei giochi su XBOX360) potervi giocare mettendo al sicuro la preziosa copia originale, che con i prezzi attuali dei giochi PS3 è bene non lasciare alla mercè dei bambini o dell’incuria.

Nei limiti della legalità sarà anche possibile farsi prestare da un amico o da un parente un gioco copiato (di cui vi ricordo dovrete sempre possedere comunque l’originale) passandolo con un copia/incolla su un’ Hard-Disk Usb per poterlo giocare da subito appena connesso alla vostra Sony PlayStation 3 Modificata! Direttamente da Usb o copiandolo col “Potente” file-manager integrato il Multiman sull’Hard-Disk interno alla console.

Oltre a poter gestire copie dei giochi la modifica, permette la visione di filmati sia in Streaming dal proprio PC, Mac, Tablet ecc. ecc. con Media Player di Windows o un Media Center Open-Source come Tversity o ancora il servizio DLNA PnP di Android.. e davvero tanti altri dispositivi, come per esempio una TV LED Samsung.. grazie a Showtime il Media Center integrato in Multiman, potente e stabile aggiornamento dopo aggiornamento..

Una PS con Custom firmware permette di giocare ai propri giochi PS1, SNES, NES, MAME, GameBoy, Nintendo DS ecc. grazie agli emulatori.. insomma a differenza del passato, quando l’unica soluzione per modificare la propria PS3 era un Custom Firmware 3.55 ora vale la pena spendere qualcosa in più, e una volta dentro, un po come per il JTAG è possibile senza più bisogno dell’intervento Hardware fare un nuovo Downgrade al System 3.55 per poi passare ai futuri Custom Firmware che via-via usciranno interamente via software, grazie al Q.A. Flag e al Recovery Mode in piena sicurezza.

Cosi come sarà sempre possibile passare ad un successivo CFW installandolo direttamente dalla Dashboard PS3, specie nel caso si passi da CFW a CFW dello stesso Team, come ad esempio se si passa da CFW 4.30 Build 2.05 ROGERO al nuovo 4.40 Build 1.03 o a qualsiasi nuova versione rilasciata a patto di non precipitarsi a scaricare ogni versione di primo rilascio nel caso si passi da versione a versione per stare al passo con le controparti Ufficiali Sony per accedere al PSN in sicurezza..

E’ sconsigliato visti i precedenti delle prime versioni e dei vari Bug annessi/connessi e le incompatibilità varie date dal mancato supporto da parte dei loader per i giochi Backup come Multiman, IRIS Manager o il nuovo (e piuttosto valido) italianissimo PS3Ita Manager installare supinamente nuovi CFW, specie cose particolari come Es. HABIB 4.53/COBRA7 che prima di arrivare ad una versione matura e relativamente priva di insidie e Bug pesanti ci ha messo ben 4 Build in successione, ogniuna col suo carico di grattacapi..

Grazie alle fantastiche nuove funzionalità introdotte in Multiman, IRIS e le sue varie Mod come “GameSonic” basate sul suo codice sorgente liberamente messo a disposizione dal programmatore Spagnolo dietro il progetto una PS3 con CFW permette di installare, e questa volta intendo l’installazione tipica dei giochi PS3 necessaria per via della intrinseca lentezza nella lettura non sequenziale dei supporti BlueRay, i giochi anche su Hard-Disk o altre periferiche di Storage USB.

Questo permette di installare il gioco su Hard-Disk USB e caricare il gioco vero e proprio su quello interno o viceversa.. E grazie alle ultime versioni dei Software per la gestione dei Backup si sta allargando lo spettro di possibilità offerte dalle PS modificate, caricare giochi in formato ISO e farlo da periferiche esterne formattate NTFS è ora realtà, è possibile farlo a differenza dei tentativi fatti in passato da Multiman in modo “Stabile” e maturo.

Soprattutto grazie alle librerie Mamba derivate direttamente dal codice del COBRA 7.0 liberato dai suoi programmatori e implementato volendo addirittura in più di un CFW ibrido in grado di caricare giochi PSX, PS2 ecc. e molto, molto altro nativamente.. gestire il caricamento dei giochi da supporti formattati NTFS in formato ISO, ed ogni giorno vengono implementate nei Loader disponibili e aggiornati costantemente nuove funzionalità, accorciando cosi il divario tra i normali CFW e il magico COBRA ;-) (di cui devo ammettere mi sono innamorato!)

Con una PS3 modificata è sempre possibile passare da un CFW ad un’altro, specie se stessa versione.. se ad esempio il nostro CFW ROGERO4.46/COBRA 7 si è impestato con i troppi Plugin che abbiamo voluto sperimentare, basterà avviare la PS3 in Recovery Mode e da una pennetta USB installare un altro CFW o reinstallare lo stesso CFW per riportare pienamente operativa la vostra console!

Ovviamente questo è possibile senza rischi e con successo passando da un CFW 4.50 ad un CFW 4.50, o al più da un CFW 4.50 “Reale” ad un ROGERO4.46/COBRA7 con SYSCOM 4.50 scaricabile dai vari siti dedicati in rete. I nuovi CFW hanno implementate patch che permettono di fare questo senza rischi e in assoluta sicurezza…

C’è però da dire che la console è la macchina per giocare non il gioco stesso.. quindi prima di sperimentare selvaggiamente :-) è buona cosa utilizzare con profitto la console per settimane, giocare e divertirsi e leggere magari qualche guida dedicata ecc. perchè l’imprevisto è sempre dietro l’angolo.. se è vero che nella maggiornaza dei casi basterà al più formattare l’hard-disk interno connettendolo temporaneamente ad un comune PC per formattarlo in FAT32 o NTFS per obbligare quindi la PS3 una volta rimontato a re-inizializzarlo con il suo file-system cryptato quando via Recovery Mode andrete a reinstallare un CFW con versione uguale o superiore a quello installato in precedenza.

Con questi passaggi la PS3 torna perfettamente operativa, e bisognerà reimpostare la lingua di sistema, la data, l’orario ecc. ecc. perchè purtroppo tutti i vostri dati e tutte le vostre configurazioni sono state perse per sempre.. E’ quindi buona cosa se siete smanettoni fare dei Backup dei salvataggi ecc. e con Multiman fare dei Dump della NOR cosi che in caso di guai seri sia possibile ripristinare la PS3 via Hardware..

Riguardo il Custom firmware CFW consigliato!

Riguardo al CFW consigliato e installato suulla vostra PS3 alla riconsegna, per chi gioca molto sul PSN la scelta migliore al momento è il Ferrox 4.53 abbinato al SEN Enabler per Abilitare/Disabilitare le funzionalità CFW prima di accedere al PSN e con il solo Multiman come loader per i Backup..

Questo CFW è snello e stabile al pari dell’originale Sony, ma con tutte le patch e le caratteristiche a protezione da imprevisti ecc. dei più avanzati CFW disponibili.

Contiene le patch per abilitare i contenuti PSN off-line con ReactPSN ad esempio, e quelle per permetterne l’installazione anche su PS3 con BlueRay Drive difettoso o Bluethoot guasto.. cosi come quelle per dar modo alla PS3 di arrivare alla Dashboard anche in presenza di “Red Screen od Death” la famosa schermata rossa che può arrivare dopo o durante un aggiornamento PS3 anche originale e che a differenza dall’originale, se si parla di CFW è possibile risolvere il problema mediante interventi di Downgrade Software, soluzione alla base in 3.55 e riportare la console al CFW desiderato..

E una volta scelto il gioco, e lanciato dall’icona disco (la piena sicurezza si ha lasciando nel Drive BlueRay un gioco qualsiasi originale) un Backup scelto e lanciato in Multiman questo si virtualizzerà al posto del gioco originale inserito e per la PS3 sarà esattamente come avere inserito un supporto ottico originale del Backup scelto :-) lanciando SEN Enabler per cancellare la cronologia e disabilitare le caratteristiche CFW in modo da avere effettivamente una normale PS3 OFW e si potrà accedere quando proposto dal gioco al PSN in piena sicurezza, coi certificati originali e un firmware PS3 originale in tutto.. ma giocando con una copia del vostro gioco al sicuro da graffi o incuria..

CFW come il ROGERo/COBRA7 sono più adatti a chi ama giocare, giocare e giocare.. una volta accesa la console basta andare nel menù “My Games” e scegliere il gioco da lanciare, senza disco originale inserito e con una compatibilità davvero entusiasmante della funzione Disk-less rispetto alle controparti CFW normali, con il solo supporto Disc-less di IRIS ecc. e Multiman in cui è davvero ridicolo.. tanto poco utile quanto invece utile e potente il supporto all’avvio di giochi con un originale inserito e la funzione BD-Mirror!

Oltre all’avvio di giochi senza disco originale inserito da hard-Disk interno ed esterno (magari in formato ISO per ovviare anche in FAT32 alle limitazioni del file-system spezzettando le ISO in pezzettoni da 4 Gigabyte massimo) nella configurazione proposta sarà possibile lanciare giochi, monitorare le temperature e sfogliare il file-system delle varie periferiche della PS3 da Browser web sul PC connesso in rete con la PS3, e buttar su dati, giochi ecc. o spostarli da PS3 a PC ecc. anche mentre stanno giocando sulla PS3 o state guardando un film..

Con COBRA7 è possibile insoltre lanciare Backup PSX e PS2 anche su console senza retro-compatinilità, e molto.. davvero molto altro grazie al costante lavoro di affinamento e supporto dei vari Dev della scena, in testa Multiman e WebMAN, che di giorno in giorno affinano le tecnologie sia per avvicinare il mondo dei normali CFW “PSN Oriented” come Ferrox & ROGERO ecc. al mondo dei vari ROGERO4.46/COBRA7 (il Top, completo di tutte le funzionalità COBRA funzionanti) e ora HABIB 4.53/COBRA7 giunto alla Build 1.04 dopo vari passi falsi.. false partenze ecc. e purtroppo non ancora in grado di fare molte delle cose tipiche di questo tipo di CFW, come far girare giochi PSX e PS2 in modo nativo.. ecc. ecc. e ancora non “Stabile” come il ROGERO/COBRA7 almeno nella configurazione proposta.

Questi CFW sono tanto potenti quanto facili all’esagerazione, se installate troppe cose, troppi Plugin senza sapere bene cosa fate, potrebbero diventare instabili e rendere necessario una reinstallazione da Recovery Mode!

Le funzionalità come lo Spoofing della versione (con tanto di certificati 4.53 per accedere al PSN in sicurezza.. seppur relativa come è ovvio.. è pur sempre un CFW e non un originale Sony), l’accessibilità via Browser e/o ftp in real-time sono date da Plugin che appunto girano in Real-time.. se uno di questi si pianta o ha problemi.. o gira male.. l’intero sistema è compromesso.. diventa instabile.. o peggio non si avvia più correttamente!!

Software come SEN Enabler si stanno pian-piano adeguando per fornire le loro potenti funzionalità senza inficiare la stabilità complesiva e soprattutto senza bloccare le funzionalità tipiche di questi CFW basate appunto sui Plugin in Real-rime.. altri come PSNPATCH 1.06 si stanno addirittura integrando sotto forma di Plugin, abilitabili con una combo di tasti come ad esempio R1 proprio come R1 va premuto per abilitare “L’Actual Mode” in Sen Enabler durante il caricamento dello stesso…

Arriveranno presto nuove guide dedicate, il mondo COBRA e più dettagliatamente il mondo dei giochi in formato ISO e dei file-system NTFS si sta sempre più concretamente unificando a quello dei comuni CFW.. e quindi sempre più prepotentemente si fa largo la richiesta di guide specifiche e FAQ di aiuto per ottenere il meglio da queste nuove funzionalità! Le funzionalità e le cose da sapere per intervenire in parametri delicati come i Plugin ecc. sono tante, non certo alla portata dei neofiti..

Per ora come dico a voce a chi porta la console per la modifica, se si fa un uso intenso del PSN la scelta migliore è un CFW come il Ferrox o il ROGERO.. non c’è storia.. e un COBRA7 Based CFW è adatto a chi si vuol davero divertire.. nulla vieta con il tempo di passare autonomamente da un CFW all’altro.. ovviamente acquisito il Know-How necessario con un uso intenso o almeno regolare della PS3 dopo il ritiro modificata..

Come per il JTAG CoolRunner presto verrà messa on-line una sezione apposita con guide per le operazioni più comuni come il caricare giochi sull’Hard-Disk interno via rete Ethernet o Wi-fi grazie al protocollo FTP, operazione molto comoda grazie alla scheda LAN 10/100/1000 e Wi-fi 300 Megabit delle PS3. Come per le XBOX360 JTAG CoolRunner si potranno gestire e giocare giochi anche direttamente da Hard-Disk USB formattati FAT32 usando la stessa gerarchia cartelle “GAMES” nella root dell’Hard-Disk anche mettendo assieme giochi PS3 e XBOX360, in pratica si potrà usare lo stesso Hard-Disk USB formattato FAT32 per la XBOX360 JTAG e per la PS3 Modificata, caricandoci FILM DivX, Mp4 AVC ecc. ecc. Musica.. foto…

E verrà anche messo on-line materiale atto a spiegare le differenze tra una versione di Custom Firmware (la Modifica in pratica) e l’altra, con le varie funzionalità, pregi & difetti di ognuna, tenendovi per quanto possibile aggiornati su eventuali evoluzioni.

——————————————————————————————

Questo servizio consiste in pratica, nel Downgrade
della versione immodificabile del System della propria Sony PS3
da qualsiasi firmware 4.53 attuale compreso,
alla versione 3.55 invece modificabile,e quindi “Modificata”

——————————————————————————————

N.B. Più basso è l’original firmware (OFW) sulle console alla consegna per il Downgrade, meglio è per via che i software usati per la verifica dei Dump di partenza eseguiti via E3 Flasher delle NOR PS3 sono ottimizzati dall’esperienza acquisita nel tempo, e dalle conoscenze approfondite che si acquisiscono solo con settimane e mesi di lavoro su un dato OFW.

La console viene smontata pezzo per pezzo e pulita da polvere e impurità, e viene installato un dispositivo (l’E3 Flasher) per poter accedere direttamente al Chip NOR da 16 Mb (in pratica lo stesso Chip di memoria usato anche sulle XBOX360) quindi viene cambiata la pasta termo-conduttiva e rimontata per bene, e grazie all’Hardware “Ridondante” in uso mi è possibile sia leggere e quindi copiare, che modificare e/o scrivere/riscrivere sulla NOR senza rischi, in piena sicurezza.

Quindi dopo aver fatto almeno un paio di Backup della NOR (il Cuore della console) la NOR con cui arriva qui la console viene riportata indietro ad un “Original Firmware” 3.55 dopo di che viene installato un “Custom Firmware” che permetterà l’installazione di programmi Homebrew oltre a rendere disponibili particolari funzioni chiamate SYSCALL utilizzate/abili tra le altre cose per lanciare i Backup dei giochi.

Con le nuove tecnologie la PS3 non passa più dal vecchio Factory-Mode che formattava l’Hard-Disk, quindi i vostri dati, salvataggi, profili ecc. saranno al sicuro da cancellazioni o perdite fortuite.

N.B. Una volta terminate le operazioni di lettura/scrittura della NOR a macchina accesa, tutto l’hardware extra usato per la modifica viene rimosso! La console non necessita di alcun Hardware extra, una volta riportata indietro e installato il Custom firmware è pienamente e perfettamente operativa!

Quindi viene rimontata con cura e si passa all’installazione del Pack Software, dopo di che la console è perfettamente modificata!

Nella procedura, i dati sull’hard-disk rimangono integri, ma un Backup dei propri dati sarebbe sempre consigliabile prima di portare qui la console.

Tabella per le PS3 “PHAT”

Clicca per ingrandire

Tabella per le PS3 “Slim”

Clicca per ingrandire

——————————————————————————————

PROCEDURA MinVerChk

——————————————————————————————

Occorre una pennetta USB formattata FAT32

1 - Innanzitutto scarichiamo il Pack “MinVer” – Password: downgrade : Link (ora su Mega.co.cz) (Aggiornato)

2 - Quindi copiamo il contenuto del file compresso una volta scompattato, su una pennetta USB formattata FAT32

N.B. Noterete che dentro la cartella c’è una cartella “PS3″ ebbene dovete copiare quella con tutto ciò che contiene direttamente nella root della pennetta USB, cosi comè!

3 - Mettete la pennetta in una porta USB libera della console, e andate nel menù “Aggiornamento del Sistema”

4 - Scegliete l’opzione ” Aggiorna tramite supporti di memorizzazione”

5 – Vi apparirà come da Screenshot sotto:

Clicca per ingrandire

6 - Date l’OK e vi uscirà il responso! Come sotto è un’ottima candidata al Downgrade & Modifica

Clicca per ingrandire

Se la vostra console come nella schermata sopra la versione nativa, quindi la minima versione possibile dato che non si può scendere sotto la versione con cui la console è uscita di fabbrica è inferiore al 3.55 e il modello è una PS3 Slim o FAT con NOR (Vedi tabella per capire dal modello scritto sotto in etichetta se è o meno una di queste o una con NAND 256 Megabyte) potete valutare l’opzione di portare a far modificare la vostra console.

In caso contrario, anche con una PS3 Slim con NOR, nel caso di responso 3.6x o superiore questo tipo di servizio, e quindi la Modifica non è possibile!

Per le FAT l’unico reale ostacolo è la presenza o meno della NOR al posto della NAND da 256 Mb montata sulle prime PS3 con retrocompatibilità e via-via sui vari modelli di PS3 spogliate di funzioni & chip sino al taglio di prezzo, e miniaturizzazione dei transistor nella CPU prima e anche nella GPU poi… sino alla riprogettazione delle schede madri e il passaggio alla tecnologia basata su NOR che a differenza delle prime PS3 prevede di tenere metà System/firmware sulla memoria interna da 16 Mb e l’altra sull’hard-disk.

Nessun commento presente.