Post con tag Astuzie


Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866
proiettore

Scorciatoie Tastiera & Triks di Windows 7

# In Windows 7 è possibile ancorare le finestre trascinandole nel lato destro o sinistro del desktop. Operazione che potete eseguire più velocemente tramite le seguenti combinazioni:

Win+Freccia sn e Win+Freccia dx

Win+Freccia Su e Win+Freccia Giù per minimizzare e massimizzare la finestra corrente

Win+Shift+Freccia Su e Win+Shift+Freccia Giù massimizza e ripristina le dimensioni verticali

# Se volete visualizzare il vostro desktop su un monitor o proiettore esterni, vi basta premere la combinazione Win+P oppure avviare l’applicazione displayswitch.exe. Vi si presenterà una schermata simile a quella nella foto sotto.

proiettore

# Per evidenziare la finestra corrente e nascondere tutte le altre correntemente aperte premete Win+Home.

# Win+Shift+Freccia Sn e Win+Shift+Freccia Dx per spostare le finestre da un monitor ad un altro.

# Per aprire una finestra dos dalla locazione corrente, vi basta premere il tasto Shift mentre selezionate una voce dal menu contestuale. (Vedi sotto)

contestuale-+-SHIFT# Alcuni degli sfondi disponibili sono contestualizzati in base al Paese, altri sono in una folder nascosta. Per poterli visualizzare tutti vi basta andare su C:Windows\Globalization\MCT (dove C. è la cartella in cui è installato il sistema, per vederla impostare nel menù Opzioni Cartella/Visualizza come sotto)

opzioni.nascoste
# Potete registrare delle azioni che eseguite all’interno del sistema operativo tramite il programma psr.exe che trovate anche nel pannello di controllo nella voce “Record steps to reproduce a problem”. Davvero dantastico, registrerà degli snapshot dello schermo e li metterà in ordine temporale in una pagina web unificata (le immagini sono inglobate) e ve lo zipperà pronto per esser spedito a colui a cui volete spiegare i passaggi che state registrando, come ad esempio la masterizzazione di un’immagine ISO o molto altro!)

Registrazione Azioni Utente
# Su Windows 7 troverete il carattere Gabriola, un bellissimo font decorativo.

# Se Explorer 8 vi sembra troppo pesante all’avvio, allora dovrete togliere qualche addons. Andate sul menù Tools, selezionate Manage Add-ons e provate a togliere qualche plugin.

# Se potete, utilizzate una penna USB (vi basta da 4 GB) per installare Windows 7, è veramente veloce, molto di più che utilizzare un DVD. Formattatela FAT32 andando sull’icona Risorse del Computer sul Desktop, e selezionando dal contentuale “Gestione” e andando nella voce “Gestione Dischi” e una volta formattato, cliccate sulla partizione appena creata nella chiavetta USB e dal contestuale cliccate su “Imposta come Attiva”.

Una volta fatto inserite il DVD di Vista nel lettore e copiatene tutto il contenuto con il comando DOS :

xcopy d:\*.* /s/e/f e:\

dove D: è la lettera del drive DVD del PC o dell’unità DVD-ROM virtuale sulla quale avete montato l’ISO e E: la lettera della chiavetta USB. Una volta finito, avrete una “Perfetta” chiavetta d’installazione avviabile da cui far partire la macchina all’occorrenza allo stesso modo in cui fareste con un DVD-ROM.

# Se vi manca la barra degli strumenti quick launch nella task bar, ripristinatela scrivendo il seguente percorso

%­userprofile%\AppData\Roaming\MicrosoftInternet Explorer\Quick Launch\

nella finestra di aggiunta Nuova Barra degli strumenti (posizionarsi sulla taskbar in uno spazio vuoto, e selezionare dal menù contestuale l’apposita voce), una volta fatto, disabilitare sempre dallo stesso menù contestuale  l’opzione “Blocca la barra delle applicazioni” e una volta fatto le opzioni “Mostra Titolo” e “Mostra Testo” puntando il mouse questa volta in un punto qualsiasi al di la del separatorecome in immagine sotto :

QUI
# Con il comando Win+Spazio azionerete l’aero peek, per vedere tutte le icone ed i gadget installati sul vostro desktop.

# Ctrl+Shift vi permetterà di eseguire un programma direttamente come amministratore.

# Se vi serve aprire un’istanza di un’applicazione che state utilizzando, non ricorrete al menu Start…cliccate nell’icona della taskbar del programma premendo Shift.

# Ora potete eseguire l’ottimizzazione della visualizzazione del testo con cttune.exe e la calibrazione del colore con dccw.exe anche sul monitor del vostro PC

# Trascinate le vostre applicazioni preferite all’interno della taskbar per averle sempre pronte e avviabili con un click!

# Per catturare porzioni di schermo, magari per creare una presentazione di operazioni in Windows oppure semplicemente per catturare una porzione interessante di schermo, usate SnippingTool.exe anche presente nel menù Start come “Strumento di Cattura” e potrete salvare i ritagli di selezione o copia/incollarli direttamente in altre applicazioni come Photoshop o in una e-Mail.

# Per lanciare un comando con diritti amministrativi, usare Win+R e digitare il comando nella finsestra Esgui che appare, molto utile quando si vuole un Prompt DOS con diritti di Amministratore, basta digitare cmd e dare l’invio.

# Usare la combinazione Win+E per aprire le Risorse del Computer direttamente.

# Usare Win+L per effettuare una semi-disconnessione e bloccare l’accesso al computer con la richiesta della password, utilissimo in azienda per andare al bagno senza che i colleghi sbircino la nostra posta…

# La combinazione Win+T evidenzia l’Aero-Peak della prima icona nella Taskbar, Win+Shift+T invece l’ultima sulla destra, ci si può spostare con le freccie dx-sx per avere una mini-anteprima delle finestre aperte.

# Usare Win+numero applicazione per aprire/massimizzare le icone minimizzate o chiuse nella tasckbar. La 1 è la prima sulla sinistra, e via verso destra sino a 0 per la decima icona.

# Win + tasti +/- per Zoomare una finestra con l’applicativo “Lente di ingrandimento” utile per chi ha problemi di vista.

# In una finestra di Risorse del computer contenente immagini, usare Win+P per aprire e chiudere la sezione “Anteprima immagine”

# Nei computer portatili, la combinazione Win+X apre il Mobility Center.


Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866
XBOX360 Banned

Sopravvivere al Ban

XBOX360 BannedE’ notizia di questi giorni che una miriade di utenti XBOX360 con console modificate (ma alcuni anche con console intonse) sono stati “Bannati” ovvero esclusi dall’accesso, anche a pagamento, al servizio Live la piattaforma internet di gioco Multiplayer e di distribuzione di contenuti quali Demo, Film (a Pagamento) e News sul mondo Microsoft XBOX.

Come se non bastasse, dal momento in cui la console del malcapitato viene bannata cessa di funzionare il sistema di “Achievements” ovvero i punteggi raggiunti giocando che sbloccano particolari funzioni nei giochi, o screenshot e filmati o missioni e Multiplayer Bonus per chi gioca su quelle console, oltre alla possibilità di giocare poggiando il gioco da DVD al Disco Fisso della console.

In rete ci sono molte supposizioni, ma persone come C4EVA, uno dei programmatori del firmware iXtreme Stealth per le console XBOX360 oltre ad aver rassicurato i videogiocatori dell’assoluta impossibilità di rilevare il firmware modificato, ha fatto presente le uniche possibili cause sono :

1) Aver giocato a titoli non ancora in commercio presi dalla rete, e con molte probabilità segnati apposta per individuare i giocatori con console modificate, visto che è impossibile farli partire con una console normale. Quando abg360 da “Non Verificato” significa che non vi è la certezza che i Security Sector ecc. sia quelli di quel gioco, come è successo per HALO ODST col secondo disco, propio quello con le Mappe per il Gioco Multiplayer, dopo circa una settimana rifacendo il controllo ho scoperto propio questo, sarà un caso, non lo so! Io ho sempre giocato solo quando il gioco è stato “Verificato” e cosi gli amici a cui presto i miei dischi, e nessuno è mai stato Bannato!

2) Aver giocato con Backup presi dalla rete e messi su Hard-Disk, luogo da cui, visto che gli stessi vengono archiviati suddivisi in tanti piccoli file a dimensione fissa, probabilmente grazie a funzioni nascoste (come quella che blocca l’uso dell’hard-disk per giocare) all’interno di uno degli ultimi aggiornamenti dell Dashboard che Microsoft ha mandatoriamente fatto installare a tutti quelli che hanno accesso al Live o volevano giocare ai nuovi titoli rilasciati, come TeKKeN 6, vengono in background inviati ai Server Microsoft che riesce a rilevare l’originalità o meno degli stessi, con il forte sospetto di una manomissione di molti dei Backup usciti in rete negli ultimi tempi fuori dalla sfera delle solite Crew, i cosiddetti Dupe o P2P, giochi messi in rete non si sa bene da chi, che funzionano si, ma non si sa bene cosa contengano, probabilmente virus no visto che gli eseguibili xbox360 sono firmati digitalmente e non possono esser manomessi, ma qualcuno (leggi C4EVA) sospetta che sia intenzionalmente stato applicato un file , SS corrotti o di altri giochi o un CRC spia che indica o meno l’originalità del gioco.

Come sopravvivere dunque :

1) Creare 2 o più Account/Profili, uno Off-line normalissimo per giocare con titoli presi dalla rete e/o insicuri, compresi quelli usciti magari prima della data di messa in vendita scaricati dalla rete per provarli in attesa di acquistare la propia copia originale.

2) Giocare on-line con un profilo apposito dove sono stati giocati (si vedono dal catalogo giochi giocati, sia da console che facendo i login nel sito www.xbox.com ) titoli presi dalla rete con superficialità, e comunque giocare in rete sempre e solo con copie originali o copie di backup dei propi giochi direttamente da DVD-ROM senza appoggiarli su Hard-Disk.

3) Quando non si va on-line il cavo di rete va tenuto staccato, nessuno ricorda i file di controllo WGA scaricati a insaputa degli utenti tra un aggiornamento di protezione e l’altro mischiato a 10-15 aggiornamenti casualmente usciti tutti in una gittata, in Microsoft son furbi come linci, prevenire è meglio che curare, staccate il cavo gente, staccate!!

4) Occhio al sito www.abgx.net e al software/sito www.abgx360.net scansionate i vosti backup presi dalla rete o meno, ma non fidatevi ad occhi chiusi a farli fare l’Auto-Fix opzione 3, c’è più di un leggero sospetto che propio questi 2 siti siano stati implicati in questo BAN di massa, controllate più volte i vostri backup sino a che il responso non è “Verificato” prima di andarci on-line e/o giocarli con Profilo Live Enabled.

5) Altra cosa, per quelli scaricati dalla rete, se propio volete rivolgervi alla pirateria videoludica, fatelo con la testa sulle spalle e gli occhi ben aperti, gruppi storici come RoME, STRANGE, DAGGER, SWAG, DNL sono molto più sicuri di MegaWare, ChaTo,Ranger e Pinco-Pallino!! E soprattutto lasciate ad altri il ruolo ingrato delle cavie, giocare anche una settimana dopo non casca il mondo, almeno per quel che riguarda il gioco on-line!

Leggi anche la “Seconda Parte” :

Come Sapere se si è stati Bannati (Prima di connetersi con l’XBOX360)


Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866

Warning: Creating default object from empty value in /membri/luigimarconi/wp-includes/comment-template.php on line 866